Dieta chetogenica: una risorsa per curare patologie neurovegetative come l’epilessia

Sempre più persone soffrono di malattie a carico del sistema neurologico e molti di loro spesso manifestano episodi riferibili a crisi epilettiche. Alcuni studi hanno dimostrato come una dieta povera di carboidrati, che simuli situazioni di digiuno, sia in grado di migliorare l’efficacia del trattamento farmacologico e diminuire gli episodi neurologici associati. Trattandosi di un regime alimentare ricco di proteine e grassi che, dunque, può nuocere alla salute di altri organi va seguito sotto stretto controllo del medico e del nutrizionista e non improvvisando, al fine di non apportare danni ed effetti collaterali.