Il BMI (Body Mass Index) ricavato come rapporto tra il peso e il quadrato dell’altezza è un parametro diagnostico dello stato di peso di un individuo. In particolare i valori compresi tra 25 e 30 sono indici di sovrappeso e quelli maggiori di 30 di obesità, che può essere di 1°, 2° e 3° a seconda del BMI calcolato. In particolare, le situazioni di sovrappeso, non sempre patologiche,vanno valutate anche i base ai parametri impedenziometrici per stabilire con esattezza l’entità dell’aumento di peso addebitabile alla massa grassa. Esistono infatti individui che, seppur in sovrappeso, risultano normali in quanto presentano una percentuale di massa magra alta e di conseguenza una percentuale di massa grassa bassa. L’obesità invece è quasi sempre patologica e richiede un intervento dietoterapico personalizzato e mirato alla riduzione del peso, al fine di prevenire e/o migliorare lo stato di salute dell’individuo che ne è affetto.

Puoi prenotare la prima visita collegandoti alla seguente pagina facebook https://www.facebook.com/younutritionist/